Domande

Che cos’è un’ecografia?

L’ecografia o sonografia è una tecnica non invasiva diagnostica, impiegata in ostetricia per lo studio dell’anatomia fetale, per immagine che permette la visualizzazione di diversi organi e tessuti molli del corpo umano.

Il principio di base di funzionamento si basa nell’emissione di ultrasuoni (non udibile per l’essere umano) mediante sonda che, una volta intercettati i tessuti del corpo, cattura il ritorno degli ultrasuoni(ECO).

La sonda registra questi eco ricevuti, proiettando al computer, che elabora i dati e permette la visualizzazione dell’immagine finale sullo schermo.

Riassumendo, l’ecografia trasforma il ritorno di ultrasuoni (Eco) in immagine.


Che cos’è l’ecografia 3D/4D?

L’ecografia 3D permette di visualizzare il feto in tre dimensioni e in tempo reale. Questo tipo di ecografia permette di vedere il bambino prima della nascita. L’ecografia 4D è la somma della terza dimensione (3D) e il movimento in tempo reale, che possiamo registrare in formato video. Entrambe le tecniche di ecografia sono ugualmente sicure come l’ecografia 2D  (convenzionale); hanno come base il solito principio fisico.


L’ecografia prenatale è una tecnica sicura?

Potete stare tranquilli perché non esiste nessuna prova scientifica che l’ecografia sia dannosa per il feto o la madre.


Perché devo sottopormi ad ecografia 4D?

La tecnica 3D ha reso possibile la visualizzazione delle immagini che sono facilmente riconoscibili per qualsiasi persona. Non occorre essere un esperto a differenza dell’ecografia tradizionale 2D. La tecnica 4D permette che quest’immagine sia in tempo reale. Crediamo che quest’immagine del bambino crei il primo legame coi genitori ed è straordinariamente benefico per la famiglia, il primo ricordo insieme che possiamo condividere con tutti.

Quest’ecografia non ha finalità diagnostica e non sostituisce le visite programmate con il ginecologo che segue la gravidanza.

Non vengono ricercate anomalie fetali, l’evoluzione dell’età gestazionale del feto e la data presunta del parto e non sono refertate da un medico specialista.

Mentre con l’ecografia classica 2D non è facile capire l’aspetto del bambino, l’ecografia 4D ti permette di vedere il volto con la miglior qualità d’immagine, ascoltare il battito cardiaco, vedere come ride, come si nasconde, come gioca all’interno della pancia, come sbadiglia, come ciuccia il dito ecc… . e’ un momento unico da condividere con la tua famiglia ed i tuoi amici.


In che momento mi posso sottoporre ad ecografia 4D?

In generale dopo la 20° settimana della gravidanza, sempre dopo l’ecografia di controllo della 20° settimana che eseguirà il tuo ginecologo.

Dopo questo momento e fino alla 23° settimana tutti i bambini cominciano a sviluppare i lineamenti e appaiono le prime differenze. Fattori come la quantità del liquido amniotico, misura del bambino, lo spazio libero e la sua posizione determina che il periodo tra la 23° e la 30° settimana sia il periodo ottimale per ottenere le migliori immagini del volto del tuo bambino. Dopo la 31° settimana la quantità del liquido amniotico la quantità di liquido amniotico diminuisce, il feto è cresciuto molto, quindi risulta sempre più difficile otenere buone immagini della faccia anche se meglio definita perchè il bambino comincia a prendere posizioni difficili (di schiena o mani o piedi in faccia)


Perché scegliere EcoEmozioni 4D?

Abbiamo la miglior tecnologia, un macchinario di ultima generazione e il nostro staff (è stato formato specificatamente) per svolgere queste ecografie. EcoEmozioni4D si occupa esclusivamente di prestare servizi di ecografia 3D e 4D, questo è il nostro elemento che ci differenzia; tutta la nostra attività è orientata a conseguire che quest’esperienza indimenticabile sia piacevole per la madre e per il bambino.

Si tratta di un’esperienza unica in se stessa, un momento irripetibile. Con EcoEmozioni4D crediamo che poter condividere con la tua famiglia ed amici, questa esperienza, consentirà di rendere questo ricordo indimenticabile per tutta la vita.

Per questo motivo la nostra disponibilità è totale.

  • Offriamo assoluta flessibilità nel posto dove possiamo realizzare l’ecografia.
  • Accettiamo tanti accompagnatori, senza disturbare la realizzazione dell’ecografia.
  • Offriamo il servizio di ecografia 4D nei nostri propri centri o dove scegli tu.
  • Anche nel caso in cui la gravidanza fosse a rischio potrai avere il ricordo del tuo bambino a domicilio.
  • Tutto questo con un team di persone che ha fatto del servizio di ecografia della più alta qualità, una ragione di essere.

 

Ecografia Emozionale: in un centro medico o nella propria casa?

EcoEmozioni4D offre la possibilità di realizzare ecografie con la stessa qualità, sia in uno studio convenzionato, sia in un altro luogo che scegli tu. In entrambi i casi necessitiamo di luoghi confortevoli che ti permettano di godere della massima tranquillità.


Occorre prescrizione medica?

Mai, in assoluto. Unicamente realizziamo ecografia prenatale non diagnostica. Ti consigliamo di eseguire questo tipo di ecografia quando il tuo ginecologo ti visiterà e dirà che te e il tuo bambino vi trovate in perfetto stato di salute. Ti ricordiamo che in nessun caso questa ecografia emozionale sostituisce la visita medica, né ha come finalità identificare nessuna patologia fetale, data del parto, parametri come il sesso, peso, lunghezza del feto.


Occorre qualche preparazione?

Il fattore più importante è ricordare alla madre che si sottopone ad ecografia emozionale di non utilizzare creme nella zona addominale 24/48 ore prima della sessione ecografica, il motivo è per non aver difficoltà nel catturare le immagini.

Riguardo al mangiare o bere prima della sessione non esiste nessuna restrizione


Posso eseguire più ecografie 4D?

Certo, tante madri programmano due sedute nel secondo e terzo trimestre della gravidanza