Torna alle tecnologie

Che cos’è un’ecografia 4d?


Ecografia, Ecografia 3D e Ecografia 4D
Da anni le mamme in attesa si sottopongono alle ecografie tradizionali (dette anche in 2D), sia perché sono fondamentali per il medico, che deve controllare lo stato di salute del feto nei vari stadi della gestazione, sia per i genitori, che hanno la possibilità di “vedere” per la prima volta il loro bambino.



Da qualche tempo, grazie all’evoluzione  tecnologica,  vi viene offerta la possibilità , attraverso un’ecografia 3D, di avere una visione molto più realistica e dettagliata del vostro bimbo.

La tecnologia compie grandi passi ed esiste oggi la possibilità di sottoporvi  ad un’ecografia 4d, che aggiunge alla terza, una quarta dimensione e che permette di vedere addirittura il bambino che si muove, come in un filmato vero e proprio.

Ecografia 3d ed ecografia 4d sono utili al ginecologo, che può così analizzare ancora meglio gli organi e soprattutto gli arti del feto; ma, sicuramente, l’emozione prevale sull’utilità medica ed è riservata esclusivamente a voi genitori, che potrete scoprire vostro figlio attraverso un’immagine tridimensionale.

Com’ è facilmente intuibile, con un’ecografia3 o 4D, quali EcoEmozioni 4D può offrire, avrete  l’impressione di vedere  l’immagine tridimensionale del bambino, come se vi trovaste di fronte ad una foto scattata all’interno dell’utero.

La terza dimensione è rappresentata dal volume che quindi trasforma l’immagine costituita da vari piani di sezione in quello che viene comunemente definito un rendering.

Avrete così, davanti ai vostri occhi, il corpo ed il volto del bambino che, col passare delle sttimane, diventeranno sempre più realistici e riconoscibili.

Pensate che molte future mamme scoprono le somiglianze dei loro bambini quando ancora sono all’interno della loro pancia.